Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. 

Il cane, si sa, è il miglior amico dell’uomo. L’affetto rilasciato verso il padrone non ha eguali e quindi, giustamente, va anche ricambiato. Quindi perché non coccolare gli amici a quattro zampe con cucce a 5 stelle? Ecco una classifica, stilata da Il Sole 24 Ore, sulle migliori.

Pawhut

Un divano perfetto per far rilassare e riposare il cane, progettato con uno stile moderno e arricchito da una superficie in morbido velluto. Il telaio in legno massello può sostenere fino a 11 chilogrammi, mentre la base rialzata manterrà i cani al sicuro dall’umidità e dal freddo.

AmazonBasics

Ideale per cani di piccola taglia, questa cuccia offre uno spazio in cui poter schiacciare un pisolino, conciliando la morbidezza della flanella felpata con quella dell’abbondante imbottitura. Con il suo interno color panna e la parte esterna marrone, il lettino AmazonBasics assicura ai vostri animali domestici un comfort eccezionale.

Da Pecute

Realizzata in pelle scamosciata, questa cuccia piacerà tantissimo ai piccoli amici che potranno raggomitolarsi per schiacciare lunghi sonnellini. Tra le migliori cucce per cani, questa è una delle più eleganti dove far poltrire il proprio animale. L’imbottitura in morbido poliestere offre il massimo calore possibile per affrontare al meglio le gelide giornate invernali.

Dibea

Dibea è particolarmente morbido e, grazie ai colori moderni e caldi, è perfetta per ogni ambiente domestico. La base antiscivolo impedisce che il lettino scivoli quando il cane entra o esce, mentre l’entrata bassa facilita l’ingresso anche ai cani di piccola taglia. Un prodotto davvero di ottima qualità con cuciture robuste.

Feandrea

I creatori del marchio Feandrea hanno realizzato accessori morbidi, funzionali e alla moda. Questa cuccia, non essendo troppo morbida né troppo dura, è perfetta per la spina dorsale del cucciolo. Non importa la razza o la taglia, le sue grandi dimensioni offrono abbastanza spazio per tutti.

Daniela Riccardi, amministratore delegato del marchio di cancelleria di lusso Moleskine, ha rilasciato una intervista a Luxury Society sui piani dell'azienda per sviluppare ulteriormente le sue piattaforme di comunità online per aiutare a guidare l'innovazione dei prodotti e l'esperienza del cliente. Ad aprile, quando Daniela Riccardi avrebbe dovuto iniziare il suo nuovo ruolo di amministratore delegato di Moleskine, il marchio di cancelleria italiano ha dovuto affrontare le complicazioni date dalla pandemia globale. 
 
I primi giorni di Riccardi sono stati tutt'altro che facili: "Non puoi gestire un'impresa per tre o cinque anni e non avere cambiamenti", ha detto. “Quando ho assunto il mio nuovo ruolo, la prima cosa che ho cercato di fare è stata anticipare cosa sarebbe successo. Ora che il COVID ha anche creato nuove tendenze o dinamiche, stiamo cercando di capire quali dovremmo sfruttare, quale dovremmo stare attenti e quali possono avere un impatto sulla nostra attività, ma penso che sia ciò per cui siamo pagati".
 
Negli ultimi anni l'azienda ha abbracciato l'innovazione digitale, lanciando le proprie app che aiutano gli utenti a gestire i propri calendari, produttività e taccuini digitali, nonché il sistema di scrittura intelligente che consente agli utenti di scrivere o disegnare su carta, caricando i propri appunti digitalmente attraverso l’uso di una penna intelligente. Si è anche concentrata sull'espansione della sua esperienza offline, aprendo una serie di caffè in città come Milano, Pechino e Ginevra, dove i visitatori possono immergersi nell'esperienza del marchio, condividendo un caffè e cibo e sfogliando i suoi prodotti per immergersi nel "Mondo di Moleskine".
 
Parte del mandato di Riccardi è quello di continuare a guidare la sua innovazione digitale, dall'incoraggiare la sua community online myMoleskine a crescere e svilupparsi ulteriormente, ad aumentare la sua presenza in Asia e negli Stati Uniti, attraverso eventi e concept store come i suoi Moleskine Café.
 
 
 

Le restrizioni causate dall’emergenza Covid impediranno agli italiani di condividere la tavola durante le feste, ma non di festeggiare con pietanze adeguate. A Roma, infatti, ci pensa Foodmidable – Catering at Home, a portare nelle case tanti menù pensati per le festività di fine anno (ma anche per tutti i giorni) da scegliere e ordinare online sul sito www.cateringathome.it.

Oltre ai menù per la vigilia “White Christmas Dinner”, il pranzo di Natale “It’s Christmas Time” e quello di Santo Stefano “Christmas Never Ends”, Foodmidable – Catering at Home dà un occhio di riguardo, per terminare al meglio questo difficile anno e iniziarne uno nuovo con gusto e spensieratezza, al 31 dicembre. Sul sito è infatti possibile ordinare e provare a casa i menù “Bye 2020” e “Happy New Year”, perfetti per il veglione di Capodanno e per il pranzo del 1 gennaio.

Basta lunghe liste della spesa e tempo perso a selezionare ed acquistare tutti gli ingredienti, per poi accorgersi che uno di questi manca sempre nella dispensa. Il necessario per riproporre le ricette dei maestri Chef arriva direttamente in casa, grazie al servizio a domicilio con tutti gli ingredienti di altissima qualità preparati con le tecniche di cucina più moderne. Al cliente non resta che ricevere comodamente a casa i box e seguire pochi semplici passaggi, volti a finalizzare le cotture.

Grazie a Foodmidable – Catering at Home la ristorazione delle feste ai tempi del lockdown assume una nuova veste.

Lisbona è stata premiata ai World Travel Awards quale World’s Leading City Break Destination 2020, nell'edizione più votata dei WTA di sempre. Nell'anno in cui il settore del turismo si trova ad affrontare enormi sfide, i fondatori di questi premi ritengono che ci sia una forte domanda viaggi verso destinazioni riconosciute come le migliori al mondo.

Lisbona è una destinazione unica al mondo, che coniuga gastronomia, storia e siti patrimonio mondiale dell'UNESCO a riserve naturali, spiagge per il surf, due estuari e l'oceano. Il prestigio raggiunto nei vari mercati è anche il risultato dell'impegno per la riqualificazione del suo patrimonio culturale e la molteplicità di esperienze che affascinano diversi profili di turisti.

Prima della pandemia, il settore del turismo generava 14,7 miliardi di euro di entrate annuali a Lisbona, essendo la regione che più ha contribuito alle entrate nazionali. Garantiva inoltre oltre 200 mila posti di lavoro e contribuiva per il 20,3% al PIL regionale e per il 15,4% all'occupazione.

I World Travel Awards sono considerati gli "Oscar del turismo" e sono il risultato di una votazione online, a cui hanno partecipato il grande pubblico e migliaia di professionisti del turismo e dei viaggi in tutto il mondo.

L'icona di Bollywood Shah Rukh Khan e la celebre interior designer Gauri Khan fanno il loro debutto come host Airbnb, offrendo ai viaggiatori della piattaforma un soggiorno unico all’interno della loro villa di Delhi.

Situata nel verdeggiante quartiere di Panchsheel Park nella parte sud di Delhi, la casa dei Khan è stata magistralmente progettata nello stile accogliente e inimitabile di Gauri. Anche se la famosa coppia ora risiede a Mumbai, la loro casa di Delhi rimane un luogo speciale a cui sono profondamente legati: qui sono cresciuti i loro tre figli, ed è qui che ritornano ogni volta che visitano la capitale. Ricca di ricordi e di oggetti provenienti dai loro numerosi viaggi in giro per il mondo, la villa è il riflesso della vita di Shah Rukh e Gauri, prima come coppia, poi come famiglia.

L'alloggio, un'oasi di pace nella vivace Delhi, è caratterizzato da tonalità accese, grazie anche alla  luce calda e naturale proveniente dalle numerose finestre, e da un'impressionante collezione d'arte. Pareti riccamente adornate, arazzi colorati e lampadari scintillanti aumentano la luminosità degli spazi, così come le ampie porte finestre che si aprono su un ampio giardino ricco di fiori. L'elemento della casa che più spicca è l'estetica profondamente personale che cattura i molti ricordi della famiglia nel corso degli anni. Tra le varie stanze si trovano infatti fotografie di famiglia, i negativi originali del film preferito di Shah Rukh Khan, lettere d’amore che Shah Rukh e Gauri si sono scambiati all’inizio della loro storia. Sono questi tocchi personali, più di ogni altra cosa, a rendere la casa un luogo così accogliente.

Anche in cucina vi piace il lusso e vorreste fare dei regali degni di nota per le feste? Condè Nast Italia ha progettato una linea di panettoni e pandori firmati Vogue Italia e La Cucina Italiana. Alessandro Belloni, consumer marketing director di Condé Nast Italia, ha commentato: «E’ un primo passo nel mondo del gusto che si inserisce in un piano ben più ampio di licensing e che sopporteremo con un’importante campagna media multicanale che coinvolgerà tutti i brand in portafoglio».
 
Per il panettone firmato Vogue Italia è possibile scegliere i gusti classico, pere e cioccolato, marron glacè e albicocca. Dal 2 novembre è possibile acquistare i prodotti a Milano nella Pasticceria San Carlo di Via Bandello 1 e nello store Condé Nast Frame di piazzale Cadorna 5; on line sul sito e-commerce di Pasticceria San Carlo www.pasticceriasancarlo.it, nei negozi Rinascente (partner del progetto) a Milano, Roma, Torino, Firenze, Catania, Cagliari, Monza e online su www.rinascente.it.